Due ruote per riprenderci la città! – 11 Settembre all’alba

Due ruote per riprenderci la città!

E’ con piacere che riportiamo un articolo che parla del nostro evento redatto dal giornale “Milanoalquadrato” a cura di Mariangela Marchesi

La bicicletta – ovvero le due ruote – è facile da usare, non consuma carburante, non inquina, ti aiuta a stare in forma, alleggerisce le strade dal traffico. Ma soprattutto è social: stimola il contatto con le persone e la condivisione di percorsi ed esperienze.

ViaEmilia-300x177

Questa in poche parole la filosofia di BICIPOLITANA NETWORK dalla quale nasce l’idea di un evento che avrà “sede” lungo la via Emilia con arrivo a Milano.

La data: l’11 settembre. Per molti il giorno in cui ci hanno cambiato il mondo. L’idea di Bicipolitana è di ri-cambiarlo di nuovo. Una pedalata piacevole alle prime luci del giorno per cogliere ogni sfumatura, colore e sensazione che il Sud Est Milano ci trasmette.Un facile percorso lungo la SS9 da San Giuliano verso Milano Rogoredo per arrivare fino a Porta Romana.

1280px-Porta_Romana_(Milan)_5

L’idea nasce con Fabrizio Cremonesi di Bicipolitana con Alessandro di SS9 via Emilia. Sulla scia di iniziative come Sunrise Bike Ride. Un’idea subito condivisa con l’adesione all’evento da parte del Comitato Cultura Locale di San Giuliano Milanese, dell’Associazione Rocca Brivio, della Brigata Tolpolino, di Eni Polo Sociale e della Consulta per la Mobilità Ciclabile di San Donato Milanese, di RecSando.

13873180_1379878682041142_3647923608179185190_n
Lo scopo di questa iniziativa è senza dubbio la socializzazione. La bellezza di incontrarsi alle prime ore del mattino e condividere un’esperienza unica, fare nuove conoscenze… far si che sia l’alba di un nuovo giorno, più sostenibile, più etico.

news_15-fotoVarese

Sarà sufficiente una normalissima bicicletta, la vostra, prestata dalla nonna, anche un pò datata, anche perchè il percorso non è ne difficile ne impervio. Il consiglio è di portare un caschetto (se lo avete) ed una bottiglietta d’acqua. Ci saranno poche macchine grazie al fatto che è domenica; non ci sarà stress perchè non si lavora, non si farà una gara di velocità.

Si ammirerà il paesaggio, si riderà e sorriderà…

RITROVO: ore 06:30 in Piazza di Vittorio a San Giuliano Milanese
PARTENZA: ore 06:45
PERCORSO: Da San Giuliano Milanese a Milano Porta Romana sulla SS9 Via Emilia

Per tutti gli amici che abitano in zona o anche in provincia è senza dubbio una meravigliosa e irrinunciabile iniziativa e un occasione per usare la bici anche in settimana, non solo la domenica, laddove sia possibile farlo!

E con l’occasione, per finire in bellezza la pedalata… un premio… uno spuntino salato, leggero, della quale vi lascio la ricetta e che potrete portare con voi!

girellesalate

GIRELLE SALATE ALLE ZUCCHINE

Ingredienti: 200 g di ricotta, 1/2 cucchiaio di sale, 100ml di latte, 100 ml di olio di semi di girasole, 15 g di polvere autolievitante per preparati salati, 400 g di farina senza glutine (anche normale), 1 tuorlo d’uovo, 1 zucchina media, 150 g formaggio spalmabile di soia, 4 cucchiai di pesto al basilico, prezzemolo tritato (circa un cucchiaio) sale, pepe.

Procedimento: in una zuppiera a bordi alti riunite la ricotta leggermente setacciata (il siero complicherebbe la riuscita dell’impasto), il latte a temperatura ambiente, il sale e l’olio. mescolate bene con una forchetta. Unite lievito e farina setacciati insieme, poco alla volta. Mescolate prima con la forchetta poi con le mani. Lavorate bene. se risultate umido unite poca farina; se troppo asciutto… poco latte. Dipende molto dal tipo di farina che userete. A questo punto preriscadate il forno a 170°C. Dividete l’impasto in due parti. Stendete il primo tra due fogli infarinati di carta forno cercando di dare una forma rettangolare. Spalmate la superficie con due cucchiai di pesto, unite metà del formaggio spalmabile, grattuggiatevi sopra 1/2 zucchina lavata, salate e pepate a piacere. Cospargete con poco prezzemolo.

Con l’aiuto della carta forno arrotolate la pasta; sigillate bene e con un coltello tagliate delle fette larghe circa 3 cm che adagerete su una teglia foderata di carta forno. Seguite lo stesso procedimento con il secondo impasto. A piacere potrete anche cambiare il ripieno. Spennellate la superficie con il tuorlo dell’uovo sbattuto. Cuocete in forno statico per circa 30′ controllando la cottura e che escano ben dorate.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail