Noi di #Bicipolitana siamo l’hub 57 che ha promosso la raccolta, inseme a tanti altri hub, delle firme per la candidatura della bicicletta al premio Nobel per la pace.

Ieri – 16 Gennaio 2016 – in Corso Sempione eravamo presenti insieme ad altri tanti amici, amanti della bicicletta, per assistere alla partenza di Paola Gianotti verso Oslo.

Le firme che in questo periodo sono state raccolte sono oltre 10.000 e sono di buon auspicio per far assegnare alla bicicletta il premio Nobel come simbolo della pace.

La trasmissione Caterpillar, condotta da Massimo Cirri e Sara Zambotti, in onda dal lunedì al venerdì alle 17.30 su Radio2, ha infatti deciso di proporre come prossimo candidato al premio per la Pace proprio il mezzo a due ruote più usato del mondo.

I motivi per cui Massimo Cirri e  Sara Zambotti ritengono che la bici siano uno strumento di pace sono molti: la bicicletta è il mezzo di spostamento più democratico a disposizione dell’umanità, non causa guerre, non inquina, fa bene al corpo e alla mente.

Le firme sono state raccolte e ora per consegnarle a Oslo si dovranno fare circa 2.000 chilometri da percorrere in due settimane.
La ciclista estrema Paola Gianotti ha accettato la sfida dal 16 gennaio al 28 gennaio 2016 pedalerà da Milano a Oslo per portare la candidatura della bicicletta al Premio Nobel per la Pace alla commissione di Oslo.
Durante la partenza abbiamo chiesto a Paola Gianotti se voleva essere nostra testimonial e aderire alla nostra campagna IO CI METTO LA FACCIA.

Ringraziamo Paola Ginaotti per aver accettato di sostenerci e di essere nostra testimonial per il progetto Bicipolitana Network

La partenza di Paola Gianotti sancisce l’inizio di M’illumino di Meno 2016, la festa del risparmio energetico di Radio2, quest’anno dedicata alla mobilità sostenibile. Noi di Bicipolitana aderiamo alla campagna M’ILLUMINO DI MENO insieme a RecSando, la rete civica del Sud Est Milano e per la giornata del 19 Febbraio 2016 alle ore 21:00 abbiamo organizzato una gande festa di Piazza davanti al Municipio di San Donato Milanese. E’ una festa che sancisce l’inzio per noi di un anno molto impegnativo mirato alla sensibilizzazione del territorio per la creazione di piste ciclabili di interconnessione tra i cari comuni per favorire gli spostamenti in sicurezza con il mezzo più ecologico al mondo.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail